Cosa hanno in comune il battito d’ali di una farfalla, il sistema solare e una popolazione di lamming?

Molti fenomeni fisici e biologici hanno in comune il fatto di essere difficilmente prevedibili (si pensi alle previsioni metereologiche di lungo periodo ad esempio o ai terremoti). Quali potrebbero essere i motivi di questa impossibilità di prevederne l’evoluzione futura con grande precisione?  Lo scopo di questa attività  sarà quello di spiegare, in modo semplice,  quali possono essere le ragioni di questa nostra incapacità di previsione. In particolare, si mostrerà  che anche i sistemi, la cui evoluzione nel tempo è determinata da regole note (deterministiche),  possono essere imprevedibili (caos deterministico).

Lascia un commento