Archivi tag: IGG

Il sistema mobile di monitoraggio costiero e la realtà aumentata

I fenomeni idrodinamici costieri si osservano con un sistema di monitoraggio mobile basato su un radar in banda X, il quale, irradiando il mare ad intervalli di tempo non continuativi di pochi minuti e solo in corrispondenza di forti mareggiate, consente l’acquisizione in tempo reale di dati sufficienti ad effettuare un’analisi accurata delle caratteristiche del moto ondoso e delle correnti superficiali. Il sistema radar in banda X, installato in punti strategici, può essere utilizzato, ad esempio, per monitorare l’evoluzione della linea di costa, generando le mappe di corrente superficiale e il campo delle onde che irrompe sulle coste generando erosione. La LudoSandBox riproduce virtualmente tale morfologia vulnerabile della costa.

Le acque nel reame del ghiaccio: avventure alle Svalbard

svalbard

Scopriamo insieme il mondo del ghiaccio: dalle ricerche in Artico agli esperimenti del Bright.

L’Artico è la regione del pianeta in cui i cambiamenti climatici si manifestano più rapidamente che altrove. Il riscaldamento globale ha un enorme impatto sulle superfici coperte da ghiacci in particolare sulla formazione e l’estensione del ghiaccio marino, sul ritiro dei ghiacciai terrestri e del permafrost.

Vedremo insieme come si forma il ghiaccio e come questo modella il territorio.

Cercheremo di scoprire quanto volume di un iceberg è nascosto sotto l’acqua …e se si fonde cosa accade? Perché i ghiacciai si stanno consumando? Dove va a finire la loro acqua?

Potrete fare domande e condividere le emozioni delle scoperte scientifiche e della natura dei ghiacciai delle Svalbard con racconti, foto, modelli…e un “assaggio” di ghiaccio.

E cosa accade se il ghiaccio incontra il “fuoco”?

Dal reame del ghiaccio al calore della Terra: come arriva in superficie e come si manifesta.