Archivi tag: Per bambini

Tensegrity Challenge

tensegrity

Le strutture basate sul principio della Tensegrity sono costituite da aste rigide e cavi e sono robuste pur riuscendo a mantenere tutti gli elementi rigidi staccati tra di loro. L’esistenza di questo tipo di strutture, che ha notevoli proprietà statiche in termini di leggerezza, resistenza e semplicità costruttiva, è nota da molti anni, ma la loro progettazione è  rimasta estremamente complicata: solo pochi esempi di queste strutture sono stati progettati e costruiti. Recentemente all’Istituto di Scienze e Tecnologie Informatiche del Cnr è stata inventata una nuova tecnica che permette la progettazione automatica di questa classe di strutture a partire da una forma qualsiasi.

Per fare meglio capire al pubblico le proprietà di queste strutture, chi visiterà questo stand durante la “Notte dei Ricercatori 2017” potrà mettersi alla prova e tentare di assemblare alcuni semplici modelli composti da poche aste e corde.  

Facciamo i colori!

4W9A2653

Come si può ottenere il colore in un laboratorio di chimica? Partendo da una soluzione esistono vari modi: con una variazione di temperatura, per semplice agitazione o in seguito ad una reazione. Con vari esperimenti (arcobaleno chimico, reazioni oscillanti, indicatori naturali di pH, semaforo chimico) a carattere dimostrativo vedremo come dare vita al colore: con becher e contagocce mescoleremo diverse sostanze, molte delle quali di uso quotidiano, osserveremo come agisce la chimica e come può aiutarci nella comprensione delle proprietà della materia. E con semplici spiegazioni dimostreremo come non sia magia, ma chimica!

Fonti di energia rinnovabile e non-rinnovabile

Un gioco per comprendere come funziona la dinamica di esaurimento delle risorse non rinnovabili e per sviluppare una strategia di sostituzione delle risorse non rinnovabili con quelle rinnovabili. Nel gioco ciascun giocatore rappresenta una compagnia energetica che ha la possibilità di cercare e vendere petrolio o costruire impianti di energie rinnovabili. Poiché questi ultimi hanno un costo maggiore di quelli petroliferi, inizialmente conviene alla compagnia investire in trivellazioni, man mano che la risorsa petrolifera si assottiglia però la convenienza decresce. La scelta strategica di quando iniziare l’investimento in rinnovabili determina chi, alla fine del gioco, avrà la maggiore produzione energetica e la posizione economica migliore.