IFC – Pagina 2 – La Notte dei Ricercatori CNR
  • Type:
  • Category:

IFC

Il drone e le sue applicazioni scientifiche

 

L’obiettivo è quello di generare un percorso interattivo sulle innovative applicazioni dell’uso del drone. In particolare i temi toccati saranno: lo studio della qualità dell’aria, le mappature dei bacini idrogeologici e l’agricoltura di precisione. Verranno descrizione le attività svolte durante l’anno 2018-19 attraverso con la possibilità di visionare  immagini, posters ma soprattutto vedere da vicino  i droni utilizzati.

L’Imaging medicale nella tutela, valorizzazione e fruibilità del patrimonio culturale

Durante Bright 2019 – La Notte dei ricercatori al Cnr saranno presentate alcune applicazioni delle tecniche di Tomografia Computerizzata (TC) e Risonanza Magnetica (RM, sia per immagini che spettroscopia), nel campo della valorizzazione e aumento della fruibilità del patrimonio culturale, portando come esempio l’esperienza dell’Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr (Ifc-Cnr) e coinvolgendo nel colloquio i curatori museali del nostro territorio. E’ prevista l’esposizione di modelli stampati 3D di campioni scheletrici e reperti fossili.

EEG e programmazione motoria

EEg assessment ed exergame per arto superiore è un laboratorio interattivo durante il quale i soggetti coinvolti eseguono esercizi in modalità free-contact indossando un caschetto EEG.

Si tratta del classico esercizio di unire i punti numerati, qui in una versione interattiva a controllo gestuale. Il visitatore si pone davanti allo schermo, e muovendo le mani nell’aria sposta il cursore visualizzato, cercando di unire i punti al fine di scoprire la figura nascosta. Durante il gioco il visitatore indossa una speciale cuffietta che rileverà  l’attività cerebrale: in questo modo al termine della sessione potrà essere calcolato in modo oggettivo il livello di attenzione sostenuta per eseguire il task.

Scroll to top