Seminario – Pagina 2 – La Notte dei Ricercatori CNR
  • Type:
  • Category:

Seminario

La retina: più di quello che l’occhio vede

Il seminario tenuto dalla ricercatrice Enrica Strettoi dell’Istituto di Neuroscienze del Cnr di Pisa, intende illustrare le proprietà dei neuroni della retina e la perdita visiva che consegue alcune malattie genetiche che possono colpirla. Alla luce di recenti studi saranno illustrate prospettive terapeutiche per combattere queste patologie e scongiurare la cecità.

A tutta frequenza: campi elettromagnetici e salute

L’aumento della domanda di accesso alle applicazioni internet, multimediali e alla rete mobile ha determinato negli ultimi anni la crescita dell’interesse verso i segnali a radiofrequenza (RF) sia da parte dei gestori che degli utenti. Il crescente utilizzo dei dispositivi mobili come tablet, laptop e cellulari da parte di bambini e adolescenti ha causato una maggiore attenzione verso l’analisi dell’esposizione del corpo umano a segnali RF, allo scopo di valutare la potenza assorbita e quindi effettuare una valutazione dei potenziali rischi sui sistemi biologici. Nel seminario tenuto dalla ricercatrice dell’Istituto di fisiologia clinica del Cnr (Ifc-Cnr) Valentina Hartwig, insieme alla prof.ssa  Beatrice Siervo, del Liceo Classico G. Galilei di Pisa, verranno innanzitutto descritti i concetti base dell’esposizione umana ai campi elettromagnetici non ionizzanti, i meccanismi di interazione e gli effetti biologici noti. Si parlerà inoltre di dosimetria e dei possibili metodi di studio di esposizione. Si daranno infine dei consigli per ridurre l’esposizione all’inquinamento elettromagnetico.

 

Dimmi dove vai e ti dirò chi sei

Quando ci muoviamo con uno smartphone o uno smartwatch, ma anche semplicemente quando facciamo ricerca su un motore di ricerca, chiediamo direzioni ai servizi di mappe online o facciamo un check-in sui social, lasciamo tracce elettroniche del nostro “passaggio”. Queste tracce raccontano molto di noi e, analizzate nel loro complesso, permettono di disegnare i nostri identikit digitali. Come sono fatti questi dati? Chi li colleziona? Che tipi di analisi si possono fare? Quali sono i benefici per noi utenti? E la nostra privacy è a rischio? Quali problemi etici si pongono?
Discuteremo questi aspetti in modo interattivo, con Chiara Benso, dell’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione del Cnr (Isti-Cnr) e Beatrice Rapisarda dell’Istituto di informatica e telematica del Cnr (Iit-Cnr) che approfondiranno un caso di analisi di tracce di navi nel Mediterraneo per riconoscere dove e quando avvengono le operazioni di salvataggio migranti a partire dai soli segnali di posizionamento delle imbarcazioni, risultati sviluppati nell’ambito del progetto Europeo H2020-MSCA-RISE17 777695 MASTER.

Scroll to top