10/09/2019 – Pagina 4 – La Notte dei Ricercatori CNR 2021
  • Type:
  • Category:

Giorno: 10 Settembre 2019

Io penso che tu creda che lei sappia

In questo seminario Bruno Codenotti, ricercatore dell’Istituto di Informatica e Telematica del Cnr (Iit – Cnr) presenterà attraverso esempi e aneddoti alcune idee di fondo dell’epistemologia interattiva, una disciplina che si occupa di esplorare la conoscenza della conoscenza degli altri.

Ragioniamo con la pancia?

Attraverso il gioco mostreremo come i microbi intestinali siano mediatori dell’interazione tra intestino cervello: l’assunzione di cibo sano, infatti, fa produrre all’intestino microbi “buoni” che impattano in modo positivo sul cervello e, al contrario, l’assunzione di cibo “spazzatura” comporta la produzione di microbi “cattivi” che causano effetti negativi sul cervello (ansia, depressione ecc..).

Il laboratorio è dedicato specificatamente ai più piccoli ed è stato realizzato dall’Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr (Ifc-Cnr)  in collaborazione con la Fondazione Stella Maris (Dott.ssa Elisa Santocchi) nell’ambito del progetto “Asse intestino-cervello nell’autismo”. 

Go, il gioco strategico più antico del mondo

10gioco del go

Il go è il più antico gioco da tavolo, nato in Cina circa 4000 anni fa e diffuso nel mondo in tempi moderni a partire dal Giappone, dove era il gioco dei nobili fin dal ‘600.

Gioco di estrema eleganza e di regole semplicissime, la sua complessità è tale che solo nel marzo dell’anno scorso il  programma AlphaGo di Google DeepMind, usando per la prima volta tecniche di intelligenza artificiale allo stato dell’arte (deep neural networks) e la potenza distribuita di calcolo di centinaia di processori, è riuscito a sconfiggere uno dei più forti giocatori del mondo, il coreano Lee Sedol, in una serie di cinque partite con una posta in gioco di un milione di dollari conclusasi 4-1.

I membri del club ToscanaGo vi aspettano per avvicinare curiosi e interessati a questo affascinante gioco.

Scroll to top